venerdì 29 aprile 2011

Napoli COMICON 2011

Tredicesima edizione (29 aprile-1º maggio 2011) allestita sia a Castel Sant'Elmo sia alla Mostra d'Oltremare (fusa con Gamecon, dedicata ai giochi e videogiochi) – Tema: Fumetto e Musica.



Si segnala che a partire dal 2011 Comicon ha inaugurato un altro ciclo quadriennale che vuole legare il Fumetto, inteso come "nona Arte", con le altre arti, mostrando nel programma le interazioni e le influenze reciproche. Ogni anno una delle arti sarà protagonista in maniera specifica: nel 2011 è stata la volta della Musica. 


sabato 23 aprile 2011

San Giorgio trafigge il drago

Il 23 aprile si ricorda San Giorgio
La sua memoria è celebrata in questo giorno anche nei riti siro e bizantino ed è onorato, almeno dal IV° secolo, come martire di Cristo. 

«San Giorgio trafigge il drago».
Affresco nel prospetto principale di Palazzo San Giorgio di Genova.





«San Giorgio trafigge il drago». Affresco nel prospetto principale di Palazzo San Giorgio di Genova.

mercoledì 20 aprile 2011

Da Giotto a Leonardo per i 150 anni dell'unità

La Reggia di Venaria Reale, a pochi chilometri da Torino, in occasione dei 150 anni dell'unita' d'Italia ospiterà una grande mostra che vedrà protagonisti Giotto, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Tiziano, Donatello, Botticelli, Tiepolo, Canova, Beato Angelico, Correggio, Rubens, Velazquez, Bernini compreso Francesco Hayez con il ''Bacio'' .


Nella splendida residenza dei Savoia, Esperienza Italia ha raccolto 360 grandi capolavori in una mostra senza precedenti che presenta l'Italia più bella in un percorso che va dall'antichità al 1861, toccando le principali capitali culturali della penisola: Torino, Firenze, Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Parma, Modena, Napoli e Palermo.

lunedì 11 aprile 2011

Davide con la testa di Golia - Jacopo del Sellaio

Jacopo del Sellaio (1441/42 - 1493).
Davide con la testa di Golia (1460 circa),
Philadelphia Museum of Art.




mercoledì 6 aprile 2011

Signora in giardino a Sainte-Adresse

Claude Oscar Monet (Parigi, 14 novembre 1840 – Giverny, 6 dicembre 1926) fu un grande pittore francese.

"Signora in giardino a Sainte-Adresse" si tratta di un dipinto ad olio su tela, realizzato nel 1867 dal pittore francese Claude Oscar Monet padre dell'Impressionismo ed uno dei maestri dell'800.
L'opera è conservata nel Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo.

domenica 3 aprile 2011

Stazione Università della metropolitana di Napoli

La stazione è ubicata nel quartiere Porto, nei pressi di Piazza Borsa, non distante da molte facoltà universitarie come la Federico II e l' Orientale. Permette di raggiungere facilmente le zone di via Depretis, via Colombo, di via Marina e del corso Umberto I, conosciuto anche come Rettifilo di Napoli. 

La fermata è stata realizzata su progetto dell'architetto Alessandro Mendini e dal designer anglo-egiziano Karim Rashid ed attivata il 26 marzo 2011. La stazione si trova alla notevole profondità di 30 m al di sotto del livello della strada. 


La fermata "Università" è una stazione della linea 1 della metropolitana di Napoli facente parte del progetto stazioni dell'arte. Essa si caratterizza per le forme fluide e i colori fluorescenti. In particloare è da notare che i due colori base sono il fucsia ed il verde acido, che sono presenti in ciascuna delle due banchine.


Segnaliamo che la stazione ha vinto nel 2011 il premio internazionale "Emirates Leaf International Award", a Londra.





Le due scale di accesso alla stazione (una posta dinanzi al Palazzo della Borsa, l'altra sul marciapiede opposto, lato mare) hanno la caratteristica di essere rivestite da piastrelle sulle quali sono impressi neologismi tipici dell'era moderna.



L'atrio della stazione è caratterizzato da una grande scultura, dal titolo "Synapsi" (in acciaio satinato che vuole simboleggiare il reticolo neuronale del cervello umano) e da due larghe colonne nere, "Conversational profile" che modellate con un profilo umano continuo lungo tutta la circonferenza.




L'intera stazione è caratterizzata da forti contrasti cromatici, in particolare, le scale di discesa verso i binari (lungo cui prosegue il percorso mentale di Rashid) sono caratterizzate dall'azzurro e dal rosa, i pavimenti serigrafati, invece, sono gialli, rosa e azzurri. I decori alle pareti rappresentano forme liquide e metafisiche talvolta caratterizzati per l' essere lenticolari tridimensionali (come quelli lungo le banchine), altre volte per essere lucidi contribuendo ad aumentare la luminosità degli ambienti ed a creare giochi di specchi particolarmente seducenti agli occhi dei passanti e dei turisti...





Ritratto di giovane di Giovanni Bellini

Ritratto di giovane di Giovanni Bellini - 1480 circa. Olio su tavola (26,7x 21,3 cm).