domenica 31 dicembre 2017

Giovanni Boldini


Il 31 dicembre 1842 nasceva Giovanni Boldini.

Ferrara, 31 dicembre 1842 - Parigi, 11 gennaio 1931. Giovanni Boldini è stato un pittore italiano, considerato uno degli interpreti più sensibili e fantasiosi della Belle Époque.

 Lo ricordiamo con questo suo ritratto femminile:



Foto di guerra per messaggio di Papa Francesco

Papa Francesco ha scelto una foto delle conseguenze del bombardamento atomico a Nagasaki del 1945, per un suo messaggio di pace, contro ogni guerra.

Un'immagine" - ha scritto l'Osservatore Romano - che "ha colpito molto Papa Francesco, il quale ha voluto farla riprodurre su un cartoncino, accompagnandola con un commento eloquente, '...il frutto della guerra', seguito dalla sua firma autografa".

"Nagasaki, 1945. Un ragazzo con in spalla il fratellino morto nel bombardamento atomico, attende il suo turno per far cremare il corpicino senza vita. E' l'immagine scattata dal fotografo statunitense Joseph Roger O'Donnell - si legge sul retro della foto, in spagnolo - dopo il bombardamento di Nagasaki".

sabato 30 dicembre 2017

2017 al confronto con il 2016, al Parco Archeologico di Ercolano, i visitatori crescono del 33%

La fine di dicembre al Parco Archeologico di Ercolano ha fatto registrare un incremento del 33% del numero di visitatori, erano stati infatti 2.358 i turisti degli scavi di Ercolano il 29 e il 30 dicembre del 2016 e se ne sono contati invece 3.502 negli stessi giorni del 2017. 

 E’ il traguardo raggiunto per questa fine d’anno, “il trend di crescita che punto a mantenere per il prossimo nuovo anno” queste le parole del Direttore del Parco, Francesco Sirano. “Il Parco Archeologico di Ercolano si conferma meta prescelta in questi giorni di vacanza ed il 2018 saprà stupire i visitatori che lo sceglieranno come propria destinazione con un’offerta ancora più ricca e articolata. Tenendo sempre d’occhio la tutela del bene culturale, si punterà alla valorizzazione del patrimonio con un’offerta rivolta ai visitatori che verranno da lontano e a coloro che condividono sul territorio questo gioiello che parla del loro passato. E’ con orgoglio che posso dire che è l’archeologia intera che si dimostra la protagonista della richiesta e dell’offerta culturale della Campania; il dato in crescita registrato nei principali attrattori della provincia e della città partenopea dimostrano che la gestione manageriale che il Ministero ha pensato per tali luoghi è la svolta per la loro valorizzazione e sviluppo”.

Grande affluenza di pubblico al Museo della ceramica di Villa Guariglia a Vietri sul Mare per la presentazione del libro "Storie di ceramica. La presenza e la produzione dei maestri olandesi a Vietri sul Mare" di Antonio Dura e Claudia Bonasi, prefazione di Giorgio Napolitano (ed. Puracultura 2017)

“In una sala gremita di gente, Gabriella Taddeo, direttrice del Museo Città Creativa di Ogliara, alla presenza del sindaco Franco Benincasa e dell'assessore alla Cultura e Ceramica Giovanni De Simone, ha moderato l'incontro, cui è seguito un interessante confronto sulle tematiche affrontate nel testo, animato dallo studioso di ceramica Giorgio Napolitano e dagli autori, dibattito al quale hanno preso parte anche il sindaco, l'assessore De Simone e il giornalista e scrittore Vito Pinto. Nel corso della giornata l'editore ha annunciato il progetto di realizzare una collana di "Storie di ceramica" che dia visibilità ad altri personaggi e produzioni di valore legati alla ceramica ed a Vietri sul Mare.


Fra i tanti intevenuti, anche Daniela Scalese dell'associazione culturale Ceo, Rosaura Pinto, Giovanni Alessandro, Teresa Antonacchio e Natasja Brugman, Pietro Amos, Barbara Cussino, Enza De Vita dell'associazione AmbientArti, i ceramisti Pasquale Liguori, Sasaska, Danilo Mariani, Enrica Rebek, Deborah Napolitano e Antonio D'Acunto, Laura Laureti dell'Associazione culturale Humus, l'editore Franco Forte, Rosa Maria Grillo del Dipartimento di Studi Umanistici Unisa/DIPSUM, il critico d'arte Raffaele D'Andria, Rossella Nicolò, Antonella Parisi, Paolo Lista, il maestro Luigi Avallone, Vincenzo Albano, i giornalisti Gianluca Durante e Alfonso Sarno”.

ArteGENOVA 2018

14° Fiera Mercato d’arte Contemporanea
15 – 19 febbraio 2018

Si informa che si sta procedendo alla selezione degli Artisti da proporre alla 14° Edizione di ARTEGENOVA 2018, fiera mercato di arte contemporanea che rientra tra le più importanti nel panorama artistico nazionale ed internazionale.

La fiera mercato ARTEGENOVA si svolgerà a Genova – Italia, dal 15 al 19 febbraio 2018 ed è indirizzata ad ARTISTI interessati a promuovere la propria immagine in una prospettiva di crescita professionale e di mercato.

Con ARTEGENOVA - Mostra Mercato dedicata all'Arte Moderna e Contemporanea - importante evento ormai consolidato, Genova dimostra di essere in grado di mantenere nel tempo il ruolo conquistato nel 2004 quando venne proclamata Capitale Europea della Cultura, completando degnamente un calendario che si ripete ogni anno ricco di grandi mostre ed eventi artistici e culturali. La città si è sempre dimostrata molto sensibile all’arte contemporanea, come testimoniano la riuscita delle iniziative ad essa dedicate, la presenza di numerose gallerie d’arte e le iniziative pubbliche sempre più frequenti. ARTEGENOVA è l’unica mostra mercato d’arte moderna e contemporanea del Nordovest, risultando il punto di riferimento per il settore artistico dell’intera area geografica d’azione. L’edizione del 2017 ha registrato un incremento del 15% dei visitatori: più di 38.000 tra collezionisti, appassionati e operatori del settore hanno visitato la fiera, un trend costantemente in crescita rispetto agli anni precedenti.


Per partecipare alle selezioni occorre inviare alcune immagini delle opere che si vorrebbero esporre in Fiera.
Scadenza per presentare la domanda di partecipazione ad ARTEGENOVA 2018 - Padiglione Centrale - sezione gallerie: 10 gennaio 2018.

venerdì 29 dicembre 2017

I° edizione premio letterario "Uniti per la legalità"


Sleep


Abbott Handerson Thayer - Sleep (1877).

Sabato 30 dicembre alle ore 11 al Museo di Villa Guariglia a Vietri sul Mare, "Storie di ceramica. La presenza e la produzione dei maestri olandesi a Vietri sul Mare" presentazione del libro di Antonio Dura e Claudia Bonasi con la prefazione di Giorgio Napolitano (ed. Puracultura 2017)

Convegno e dibattito con gli autori. Interventi di Gabriella Taddeo, direttrice del Museo Città Creativa di Ogliara e Giorgio Napolitano, studioso di ceramica. Ingresso gratuito.


Il libro affronta la presenza degli artisti mitteleuropei nella cittadina costiera, a partire dal cosiddetto “periodo tedesco” della ceramica di Vietri sul Mare, anche in relazione alle avanguardie storiche del primo novecento ed allo sviluppo autonomo della corrente vietrese, ponendo l’accento sulla presenza di una folta quanto significativa componente olandese, fino ad oggi pressoché ignorata e rappresentata da personalità artistiche che a Vietri sul Mare si sono stabilite fino alla fine dei propri giorni, come Frans Brugman e Josephine Elizabeth Laming, o vi hanno lavorato “di passaggio”, come Sophia Van Der Does de Willebois e suo marito Adriaan van Stolk, Maurits Cornelis Escher, Lena Hagstotz, e Rudolf Bente. In particolare Frans Brugman, nonostante la vastità e qualità della propria attività artistica, e Josephine Elizabeth Laming sono rimasti all’interno di questo scenario “gli stranieri dimenticati”. Dalla ricerca di fonti, documenti e opere presso le famiglie Brugman, Pinto e Bente, e nelle botteghe e fabbriche dove Frans Brugman, Josephine Elizabeth Laming e Rudolf Bente hanno lavorato, sono emerse molte notizie interessanti sulla loro vita e attività artistica. La ricerca ha anche chiarito l'infuenza di Escher sull'olandese Sophia van der Does de Villebois (Sophie van Stolk), figura di spicco, con Günther Stüdemann e Luigi De Lerma nella fondazione e produzione ceramica della fabbrica di "Fontana Limite" vero nucleo originario del "periodo tedesco". Lo studio approda in Grecia, a Rodi, dove la van Stolk si recò per lavorare con Luigi De Lerma alla fabbrica I.C.A:R.O. di cui nel libro si riportano notizie e documenti inediti.

Imperatore Rodolfo II in veste di Vertumno di Giuseppe Arcimboldo


L'imperatore Rodolfo II in veste di Vertumno (1591) - Giuseppe Arcimboldo o Arcimboldi.
Skoklosters slott di Stoccolma.


giovedì 28 dicembre 2017

Domani venerdì 29 dicembre alle ore 10.00 presso la Villa Pompeiana a Sorrento, si terra' l'evento per sostenere la Comunità Myriam, casa famiglia di Meta di Sorrento

I genitori con i loro figli che aderiranno all'iniziativa potranno partecipare ad un laboratorio creativo costruendo insieme delle scatole bellissime.

Si segnala che l'interno contributo raccolto sarà devoluto alla Comunità Myriam.
Parteciperà al laboratorio anche Suor Paola tra le ideatrici e fondatrici della Comunità casa famiglia di Meta.

L'appuntamento è per domani 29 dicembre presso la Villa Pompeiana in Via Marina Grande n 1, Sorrento alle ore 10:00.

DIVENTA ART ADVISOR

Si tratta di una nuova figura professionale che orienta gusto e tendenze all’interno del mercato dell’arte contemporanea.


L' Art Advisor si occuperà della mediazione e promozione sia degli artisti sia delle eventuali opere o collezioni messe a disposizione da privati e/o collezionisti. Seguirà tutte le tappe del processo di mediazione dando garanzie sulla provenienza ed autenticità delle opere, stima e valorizzazione nel tempo.

Per ricevere maggiori informazioni, contatta saturadue@gmail.com

SATURA art gallery ha deciso di inserire nel suo calendario espositivo NIT, uno spazio dedicato per mettere in evidenza i talenti in ascesa nel panorama artistico contemporaneo

Osservatorio NIT si configura come una vetrina per tutti gli artisti meritevoli, non necessariamente giovani, che si stanno facendo notare nel panorama nazionale per innovazione, poetica e qualità tecnica. La proposta si articolerà in una serie di mostre per dare continuità al progetto e consolidare Satura come un punto di riferimento del contemporaneo per il pubblico, gli addetti ai lavori e collezionisti. 

SATURA, in oltre vent’anni di storia, ha spesso ospitato artisti emergenti, molti di essi riconosciuti poi a livello internazionale. Per questa capacità di anticipare le nuove tendenze e captare le potenzialità in anticipo vorremmo consigliarvi gli artisti da tenere d’occhio. Osservatorio NIT (New Italian Talent) si colloca in questa prospettiva di ricerca e sostegno dell’arte, una nuova rubrica per riportate l’artista e il suo lavoro al centro dell’attenzione. 

Per info sul progetto: info@satura.it

Danzare passo doble


Danzare passo doble - cm 100x120 - anno 2017 dicembre
di Eliodoro Alfano.

mercoledì 27 dicembre 2017

Rapalloonia 2017 apre con gli Avengers

I migliori cartoonist riuniti in Liguria - Rapalloonia 2017 apre con gli Avengers
Si tratta della 45/a edizione della mostra internazionale dei cartoonist che si svolgerà a Rapallo (Genova) dal 30 settembre fino all'8 ottobre.

Nella mostra, ospitata nell'antico castello sul mare e a ingresso gratuito, saranno esposte circa 100 pagine e illustrazioni originali tra cui spiccano anche i paperi del grande maestro Giorgio Cavazzano e gli straordinari acquerelli di Carita Lupattelli, nominata ai prestigiosissimi Eisner Awards 2017.



Ci sarà Batman che si staglia maestoso su Gotham City nell'illustrazione di Davide Fabbri, l'Uomo Ragno che volteggia nelle tavole di Gabriele Dell'Otto e gli Avengers disegnati da Simone Bianchi mentre combattono contro il Dottor Destino.

le mostre più viste del 2017

Con il dato record di 615.152 presenze è 'Viva Arte Viva' la mostra più vista del 2017. L'Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia, giunta alla 57/a edizione, è ancora una volta al top della classifica ANSA delle rassegne di maggior richiamo dell'anno che si sta concludendo. Sul podio, al secondo posto, un'altra mostra svoltasi sulla laguna, 'Treasures from the Wreck of the Unbelievable' di Damien Hirst, mentre in terza posizione figura 'Storie dell'Impressionismo', che ha spopolato a Treviso.

Dunque un anno in prevalenza nel segno dell'arte contemporanea, con eventi di livello internazionale, in grado di catalizzare l'attenzione anche dei numerosi turisti stranieri. Naturalmente, la Biennale d'arte resta il richiamo più forte e questa esposizione curata da Christine Macel, incontrando un grande favore di pubblico, è riuscita a superare di oltre 100.000 unità la precedente del 2015.

Successo indiscutibile quindi per la straordinaria costruzione concettuale di Damien Hirst, che ha portato a Palazzo Grassi e a Punta della Dogana dal 9 aprile al 3 dicembre 360.000 persone, accorse ad ammirare lo sconfinato, monumentale, straripante tesoro di antichità scaturito dalla creatività spiazzante e provocatoria dell'artista inglese.


Al terzo posto, ecco 'Storie dell'impressionismo', che, dal 29 ottobre al primo maggio, ha richiamato al Museo di Santa Caterina di Treviso 330.474 visitatori. Del resto, la mostra che celebrava i 20 anni anni di attività di Marco Goldin, patron di Linea d'ombra, ha riunito nella città veneta circa 140 capolavori, provenienti dalle maggiori collezioni di mezzo mondo.

Il Presepe Dipinto di Mario Carotenuto (Salerno 2017)

Voluto da monsignor Giovanni Toriello e realizzato dalla Bottega di San Lazzaro di Peppe Natella, fu inaugurato il 16 dicembre del 1982.

Era costituito inizialmente soltanto dalla scena della Grotta, della Natività e dell'Annuncio ai pastori dormienti, poi, nel corso degli anni si è ingrandito affollandosi di figure silenziose. Oggi si contano ben 120 sagome inclusi animali, alberi ed oggetti tutte dipinte su un multistrato di 13 mm. circa con colori acrilici.

Ecco alcune foto :









St. John the Evangelist


St. John the Evangelist di Joan de Joanes (1507-1579), olio su pannello.

lunedì 25 dicembre 2017

Natale: luci artistiche a Portici

Anche la città di Portici (Napoli) in questo Natale 2017 ha regalato delle favolose illuminazioni natalizie che si possono ammirare presso la villa comunale.


Ecco alcune foto:













Lunedì in versi: Niko Mucci - E se non posso esser primo nel tuo cuore

E se non posso esser primo nel tuo cuore

neanche secondo vorrei
e non per orgoglio o gelosia
atti e parole che offendono gli dei,
ma per sparire con gesto di giustizia e col giudizio che mai non colsi,
per non darti ombra nei tuoi sogni,
che meritano l'alto mare...
ci sei e pur mi manchi,
che insaziabile fame mostra l'anima
quando è libera dalle forme
e la penna batte a tempo
dove il labbro, attento, tace...

Di Niko Mucci
(tutti i diritti riservati).

Buon Natale

Buon Natale 2017!



sabato 23 dicembre 2017

Manarola: il più grande Presepe nel Mondo

Ogni anno a Manarola accendono il più grande Presepe nel Mondo!
Sabato 6 gennaio 2018 dalle ore 8:00 alle ore 20:00


Si tratta di un'occasione unica per godere di uno spettacolo davvero emozionante, al termine di una giornata che prima prevede una bella escursione panoramica tra Vernazza e Manarola, passando per la Corniglia.

Iscrizioni aperte, chiusura 05/01/2018.
gruppo: minimo dieci max venticinque persone.

La partenza sarà confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Info e preno: piancastelliroberto@hotmail.com

Chiesa dell'Arte della seta: Complesso dei SS. Filippo e Giacomo

Sita nel centro storico di Napoli
(Via San Biagio dei Librai 118)

L'associazione Culturale RESPIRIAMO ARTE svolge visite guidate della durata di 30 minuti nella Chiesa della Nobile Arte della Seta dedicata ai Santi Filippo e Giacomo ripercorrendo la storia di Napoli quale importante centro di produzione e lavorazione della Seta.
Si segnala che la visita guidata include, oltre alla Chiesa, aree normalmente inaccessibili al pubblico quali: la Sacrestia settecentesca frutto del fine artigianato ligneo napoletano, la Cripta ed i resti archeologici ritrovati al di sotto del cortile interno.

Ecco alcune foto:











Treno a vapore ... il presepe!

Il treno partirà da Viareggio nel pomeriggio per le ore 15:40 circa con soste a:
- Pietrasanta ore 15.50;
- Forte dei Marmi ore 15.58;
- Massa Centro ore 16.10;
- Carrara-Avenza ore 16.38;
- Sarzana ore 16.53;
- S.Stefano ore 17.30;
-Aulla Lunigiana ore 18.12.

Arrivo a Equi previsto per le ore 20.30.

POSTI LIMITATI

Degustazione a bordo con prodotti tipici a km zero da Aulla a Equi, organizzato dalla Pro Loco di Pieve S.Lorenzo.

Arrivati ad Equi sarete accolti dai figuranti muniti di fiaccole che vi accompagneranno fino all'ingresso del percorso del nostro Presepe.

Entrerete nella Betlemme di 2000 anni fa, incontrando lungo il percorso i mestieri antichi e i profumi del tempo, che vi condurranno alla grotta, dove vi attende l'incanto della Natività.

Una volta usciti dal percorso cioccolata calda per tutti!
Dopodiché partenza per il ritorno sempre in Treno a vapore prevista per le ore 22.30 (salvo imprevisti) dove si festeggerà con panettone e spumante.

Le fermate per il ritorno saranno: Aulla Lunigiana, S. Stefano, Sarzana, Carrara-Avenza, Massa Centro, Forte dei Marmi, Pietrasanta ed infine Viareggio!
Il treno partirà da Viareggio nel pomeriggio per le ore 15.40 circa con soste a: - Pietrasanta ore 15.50; - Forte dei Marmi ore 15.58; - Massa Centro ore 16.10; - Carrara-Avenza ore 16.38; - Sarzana ore 16.53; - S.Stefano ore 17.30; -Aulla Lunigiana ore 18.12. Arrivo a Equi previsto per le ore 20.30. POSTI LIMITATI!!!! AFFRETTATEVI!!! Degustazione a bordo con prodotti tipici a km zero da Aulla a Equi, organizzato dalla Pro Loco di Pieve S.Lorenzo. Arrivati ad Equi sarete accolti dai figuranti muniti di fiaccole che vi accompagneranno fino all'ingresso del percorso del nostro Presepe. Entrerete nella Betlemme di 2000 anni fa, incontrando lungo il percorso i mestieri antichi e i profumi del tempo, che vi condurranno alla grotta, dove vi attende l'incanto della Natività. Una volta usciti dal percorso cioccolata calda per tutti! Dopodiché partenza per il ritorno sempre in Treno a vapore prevista per le ore 22.30 (salvo imprevisti) dove si festeggerà con panettone e spumante. Le fermate per il ritorno saranno: Aulla Lunigiana, S. Stefano, Sarzana, Carrara-Avenza, Massa Centro, Forte dei Marmi, Pietrasanta ed infine Viareggio!

San Gregorio Armeno -2017

Anche quest'anno il Natale ci porta a visitare la storica strada di Napoli dove i presepi colorano ogni angolo regalando atmosfere da sogno... ed io vi propongo alcune foto scattate questa mattina: