mercoledì 30 gennaio 2019

Reggia di Caserta - La sala del trono

Completata nel 1845, la sala del trono della Reggia di Caserta è lunga più di quaranta metri ed è illuminata da sei finestre. 
I lavori per la decorazione della sala (simboli del potere assoluto) furono più volte sospesi per poi essere ripresi nel 1839 sotto la direzione dell'architetto Gaetano Genovese già attivo nel Palazzo Reale di Napoli.
 

Si noti che sulla parete di fondo è collocato il trono portatile in legno dorato intagliato e tappezzato in velluto.
L'architrave della sala è decorato con i ritratti dei regnanti da Ruggiero il Normanno a Federico II° di Borbone.


L'affresco della volta realizzato nel 1844 dal pittore Gennaro Maldarelli raffigura la posa della prima pietra del Palazzo (20 gennaio 1752) .


Prossimo appuntamento con La Reggia di Caserta mercoledì 6 febbraio - LA CAPPELLA DI PIO IX.








Nessun commento:

Posta un commento