domenica 5 luglio 2020

Dall’8 luglio riapre al pubblico la biglietteria del Parco, torna intanto campania>artecard

Le visite aumentano giorno per giorno e la biglietteria del Parco Archeologico di Ercolano riapre anche in presenza. Dall’8 luglio i visitatori, oltre a poter acquistare on line i biglietti - procedura vivamente consigliata per assicurarsi di visitare il sito all’ora desiderata e collaborare attivamente ad evitare assembramenti - potranno farlo anche in presenza. Troveranno il personale della biglietteria felice di potere recuperare quella vicinanza umana sale dell’accoglienza nei luoghi della cultura, vicinanza mancata tantissimo a tutti durante il Lock down.

L’apertura della biglietteria rispetterà l’orario
  • 10:30-19:30 (ultimo ingresso ore 18:00) con giorno di chiusura settimanale il martedì.
Rimangono in vigore le tariffe agevolate post covid per accogliere i visitatori:
  • biglietto singolo 10 €;
  • giovani tra i 18 e 25 anni non compiuti biglietto 2€;
  • gratuità e riduzioni come da normativa;
  • L’acquisto on line dei biglietti, al sito www.ticketone.it comporta il costo di prevendita di 1.50€.
Dall’8 luglio verranno inoltre ampliate le restrizioni di contingentamento per ogni fascia oraria, e l’accesso sarà permesso a 25 persone ogni 15 minuti, compresi bambini e ragazzi.


Torna intanto in vendita campania>artecard, il pass storico del turismo culturale promosso dalla Regione Campania che si propone oggi in una versione più smart e più ecologica. La card, gestita da Scabec, società pubblico-privata a partecipazione regionale, promuove l’accesso ai beni culturali della Campania, con un pass smaterializzato e una nuova piattaforma digitale. La nuova campania>artecard sarà acquistabile anche direttamente in alcuni punti vendita che sono consultabili sul sito www.campaniartecard.it
Per il Parco di Ercolano, i possessori di Artecard, potranno accedere all’area nella fascia oraria in cui non sarà stato raggiunto il limite massimo o attendere di entrare trattenendosi per un acquisto presso il bookshop del Parco, regolarmente aperto o, scaricando la nuovissima App dell’audioguida, ascoltando l’introduzione alla visita.

“Pian piano ci avviamo verso una nuova normalità – dichiara il Direttore Sirano – fatta di intelligente convivenza con il rischio di contagio e di organizzazione flessibile in base alla situazione di contesto . Un contesto che sta reagendo a tutti i livelli con spirito positivo e di rinnovata intesa. La preziosa collaborazione con la Regione Campania è un tassello importante in questa direzione. Riprendono le strade interrotte e riattivato il circuito Artecard che favorisce la circolazione e la fruizione dei beni culturali campani con la card a prezzo competitivo, anche il Parco di Ercolano è favorito dalla promozione a livello regionale. Pur restando l’acquisto online la modalità da noi consigliata per venire al Parco, il primo mese di riapertura ci ha insegnato che questo processo deve prevedere forme di gradualità: pertanto riapre al pubblico la biglietteria in presenza a servizio della fascia di visitatori che vivono con disagio l’acquisto di biglietti on line e che tanto ci rincresceva di non poter accogliere fino a ieri. Andiamo bene avanti, i visitatori crescono giorno dopo giorno, il territorio intorno al Parco mostra evidenti segni di ripresa delle attività interconnesse all’accoglienza e questo ci riempie di fiducia e di senso di responsabilità verso la comunità del Parco”.

COME DA COMUNICAZIONE RICEVUTA

l 6 Luglio a Maiori i Premi Scrittore in…banco e “La parola ai Miti” della UNITRE. Il 7 luglio ad Atrani omaggio a Elvira Notari e “A cena con l’Assassino…in riva al mare”

Due nuovi appuntamenti per la XIV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Lunedì 6 luglio, alle ore 20.00 nella Chiesa del Convento di San Domenico a Maiori, con il supporto dell’Associazione I Presìdi del Libro della cittadina costiera, dell’Associazione “Amici di San Domenico” e della Printart Edizioni, saranno consegnati ai vincitori del Concorso letterario nazionale Scrittore in...banco le Antologie contenenti i loro racconti sul tema delle “diversità”. Il presidente di giuria Margherita Anastasio premierà così Camilla D’Ambrosio del Liceo Scientifico “Severi” di Salerno, Debora Giocoli del Liceo Scientifico “Sensale” di Nocera Inferiore, Rosalia Giliberti dell’Istituto “Mario Pagano” di Napoli. Nel corso della serata per la Selezione del Premio costadamalfilibri sezione “Antologie”, sarà presentato “La parola ai Miti” del Laboratorio di Scrittura UNITRE, curato da Gennaro Maria Guaccio e Annabella Marcello, edito da LFA Publisher. L'idea innovativa di proporre i Miti dell'antica Grecia, rapportandoli alle vicende contemporanee, ha conseguito molto successo tra gli allievi del Laboratorio di Scrittura di UNITRE, che hanno prodotto una serie di elaborati in prosa e poesia. I Miti di Medea, Antigone, Cassandra e Demetra hanno stimolato la fantasia dei partecipanti, i cui risultati sono chiaramente visibili in questa Antologia che raccoglie i loro lavori. Un risultato soddisfacente e inaspettato con la produzione di vere piccole opere.
Martedì 7 Luglio due momenti in Largo Orlando Buonocore ad Atrani. Con il cinema di Elvira Coda Notari alle 20.00. Licio Esposito, Paolo Speranza e Mariangela Fornaro, attraverso “La Film di Elvira”, edito da Cactus Film e Cinemasud, racconteranno Elvira Coda Notari, la prima regista donna del cinema italiano, nata a Napoli nel 1875 e morta a Cava de’ Tirreni nel 1946, anche attraverso la proiezione di frammenti di film dell’epoca. Accompagnati dalla narrazione musicale della Napoli di Elvira con Rino Ruocco, Roberta Manzo, Giuseppe Palladino. Alle 21 invece si rinnova l’appuntamento con “A cena con l’Assassino…in riva al mare” presso il ristorante Le Arcate. Attraverso gli indizi del radiogiallo, messo in scena dalle attrici Brunella Caputo e Sabrina Prisco, i partecipanti, tra una portata e l’altra, dovranno dare un volto e un nome ad un omicida. In collaborazione con l’Azienda Agricola Cuonc Cuonc di Minori, la prenotazione è obbligatoria (348/7798939)


Le serate saranno condotte da Alfonso Bottone, direttore organizzativo ..incostieraamalfitana.it.
Su Radio Divina FM intanto, ogni Lunedì e Giovedì alle 18.05, proseguono gli appuntamenti de “I Salotti Letterari di..incostieraamalfitana.it” con gli autori in concorso per il Premio costadamalfilibri.

Maggiori informazioni sul sito www.incostieraamalfitana.it
COME DA COMUNICAZIONE RICEVUTA

SANT’ANTONIO MARIA ZACCARIA SACERDOTE - PRATICA

Ricorrenza: 5 LUGLIO

Sull'esempio di S. Antonio M. Zaccaria, impariamo a fuggire le compagnie pericolose.

sabato 4 luglio 2020

Scrittura per contagio al tempo del coronavirus

“Scrittura per contagio al tempo del coronavirus” Opera Indomita a cura di Pietro Damiano e Maria Cristiana Grimaldi. 


Si tratta dell’antologia di racconti e riflessioni sulla pandemia da coronavirus che portano la testimonianza di paure, speranze e considerazioni sull’emergenza sanitaria che ha segnato tutto il mondo. Centonovanta pagine che non lasciano indifferenti.

Settantasette autori si sono passati il contagio della scrittura, formando una sorte di rete da cui è possibile tracciare le sensazioni, le fragilità e al contempo la forza dell’animo umano: per attivare il “contagio della scrittura” è stato necessario essere invitati da qualcuno che a sua volta era stato invitato a partecipare e così fino a formare una catena più o meno lunga di “contagiati.

L’idea ha funzionato, un po’ per esorcizzare il momento, un po’ per raccontarlo ed ecco la Scrittura per contagio. Gli autori spaziano dal nord al sud Italia, con due presenze internazionali da Gibilterra e dalla Russia.

Tra loro anche un contagiato asintomatico che ha raccontato la sua esperienza.

Opera Indomita è un progetto senza scopo di lucro. Il prezzo del libro copre i soli costi di stampa. La finalità è quella di dare un’opportunità agli autori di farsi leggere da un pubblico più vasto. Il progetto è aperto a tutti.

È disponibile dal primo luglio 2020, in esclusiva su AMAZON al seguente link: https://amzn.to/38mNUK0.

Gli autori: Adelina Mauro, Alessandra Leonardi, Alessandro Direnzo, Alfredo Bruni, Anna Maria Vallario, Anna Viscardi, Annalaura Michetti, Annalisa Giussani, Antonietta Sorrentino, Antonio D’Ambrosio, Antonio Vollono, Assunta De Nicola, Bianca Cardito, Bianca Trupiano, Brunella Cappiello, Carla Abilitato, Carla Gison, Carlo Lanna, Carmen Cangi, Carmen Marotta, Carol Napolitano, Chiara Della Pietra, Chiara Misurelli, Daniela Ferraro Pozzer, Diana Errico, Diana Giuseppina Menna, Elena Scialtiel, Eleonora Marrone, Elide Apice, Elisabetta Garofalo, Fabiana Grassi, Fabio Costantini, Federica Auricchio, Francesca Santucci, Francesco Bertelli, Franco Simeri, Geltrude Vollaro, Gennaro Monaco, Giacomo Asaro, Gianluca De Fenza, Giano Vander, Giorgia Pasquariello, Giulia Faccioli, Giuseppe Pugliese, Gloria Fiorentini, Grazia Caso, Guido Moschini, Ida De Luca, Ilaria Grasso, Ilva Primavera, Janna Carru, Laura Berardi, Laura Ravone, Lina Kremleva, Luciana Ricciardi, Luisella Dal Pra, Marco Trotta, Maria Cristiana Grimaldi, Maria Langella, Mario Flauto, Maura Messina, Michela Buonagura, Michele Rinauro, Michele Vaccaro, Miriam Navarra, Nadia Finotto, Natale Peluso, Pannia Gabriela, Pietro Damiano, Rosaria Pannico, Rosaria Tarotto, Rosarita Raiola, Rossana De Filippo, Sonia Serravalli, Vincenza Sannino, Vincenzo Nunziata, Vittoria Iorio.

SANT’ELISABETTA REGINA - PRATICA

Ricorrenza: 4 LUGLIO

Impariamo a praticare la preghiera assidua, l'umiltà e la pazienza.

venerdì 3 luglio 2020

SAN TOMMASO APOSTOLO - PRATICA

Ricorrenza: 3 LUGLIO
San Tommaso è patrono degli Architetti, dei Geometri, degli Agrimensori e dell'India.
 


"Facciamo un profondo atto di fede nella divinità di Gesù Cristo."

giovedì 2 luglio 2020

Il 3 Luglio a Minori le “Regine” di Paolo Sciortino e la danza di Moviment in Musica. Il 4 luglio ad Atrani la Serata di Gala del Premio Internazionale alla Parola

Prosegue la XIV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo con un doppio appuntamento. Libri, e non solo, protagonisti della serata di Venerdì 3 luglio, in Largo Solaio dei Pastai a Minori, ore 20.00. Si comincia con le “Regine” del giornalista e scrittore Paolo Sciortino. Il libro, edito da Piemme, racconta le vicende delle arciduchesse Carolina e Maria Antonietta, figlie dell'imperatrice Maria Teresa d'Austria. Non sono solo due regine ma due espressioni, per quanto contrapposte, di un mondo in cambiamento. Carolina, la studiosa, la statista, convinta che il ruolo di regnante sia un servizio della collettività, un privilegio da pagare con la fatica. La tragica morte di Maria Antonietta, però, cambierà ogni cosa e mostrerà la fragilità di una filosofia astratta che si scontra con i bisogni e la rabbia del popolo. Due sorelle, due regine, il mondo ai loro piedi e i desideri fatti realtà, ma anche due donne, con i dolori, i pianti, le rinunce che a chi fa parte del Paradiso non è concesso mostrare, né tantomeno provare. A Paolo Sciortino nell’occasione sarà consegnato il Premio “Cartesar Carlo De Iuliis”.

Nell’ambito della serata un nuovo Premio MarediCosta sarà consegnato a “Moviment in Musica” Centro Costiero di Formazione Professionale della Danza, diretto da Marika Fattorusso, per la realizzazione, in pieno lockdown, del video dedicato alla Giornata Mondiale della Danza.

A condurre la serata Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it. 

Sabato 4 luglio, ore 20.00, la piazza “salotto” Umberto I di Atrani sarà palcoscenico della Serata di Gala del Premio Internazionale alla Parola. I vincitori delle edizioni di Firenze 2018 e Matera 2019 diventano protagonisti di performances nelle varie Arti per cui sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento: dalla ballerina Francesca Rocco all’Associazione Poeti ACIPeA, dall’artista Pier Francesco Mastroberti allo scrittore Alfonso Bottone, alle “parole della musica” di Vincenzo Pagliara e Carmen Fabiani. Dal testo di teatro sociale “Edizioni ordinarie” della scrittrice e poetessa Rosaria Zizzo, co-organizzatrice con Paola Occhi del Premio Internazionale alla Parola,
Gerardo Iula e Francesca Rocco ricorderanno Giancarlo Siani e Peppino Impastato.
In attesa dell’edizione 2020 il Premio Internazionale alla Parola suggellerà, nel corso della Serata di Gala, il gemellaggio con la Festa del Libro in Mediterraneo.
Su Radio Divina FM intanto, ogni Lunedì e Giovedì alle 18.05, proseguono gli appuntamenti de “I Salotti Letterari di..incostieraamalfitana.it” con gli autori in concorso per il Premio costadamalfilibri.

Maggiori informazioni sul sito www.incostieraamalfitana.it
COME DA COMUNICAZIONE RICEVUTA