giovedì 2 novembre 2017

Commemorazione di tutti i fedeli defunti

Dal latino Commemoratio Omnium Fidelium Defunctorum è conosciuta anche più semplicemente come "la festa dei morti" ed è una ricorrenza che la Chiesa latina celebra il 2 novembre di ogni anno. Si segnala tuttavia che nella forma straordinaria del rito romano, se il 2 novembre cade di domenica allora la ricorrenza sarà celebrata il giorno successivo, ossia il lunedì 3 novembre. Nella forma ordinaria, invece, si celebra in ogni caso il 2 novembre.

Si tratta di una ricorrenza che cade il giorno successivo alla solennità di Tutti i Santi ed èpreceduta da un tempo di preparazione e preghiera in suffragio dei defunti che dura nove giorni: la cosiddetta novena dei morti, che inizia il giorno 24 ottobre. Il colore liturgico di questa commemorazione è il nero, o il viola, il colore della penitenza, dell'attesa e del dolore, utilizzato anche nei funerali.



Si ricordi che alla commemorazione dei defunti è connessa la possibilità di acquistare un'indulgenza, parziale o plenaria, secondo le indicazioni della Chiesa cattolica.

In Italia non è mai stata ufficialmente istituita come festività civile.

Nessun commento:

Posta un commento