mercoledì 12 settembre 2018

E' possibile partecipare alla IX edizione del premio letterario le parole dell'anima ed alla II° edizione del premio letterario uniti per la legalità fino al 29 settembre 2018. Le premiazioni avverranno a Marano di Napoli il 1 dicembre 2018

Associazione culturale “La rabbia e l’amore”indice la IX° edizione del premio letterario nazionale "Le parole dell’anima" città di Casoria Poesia e narrativa.

Il premio è aperto ad autori di età maggiorenni, senza distinzione di sesso, nazionalità, religione.
Le opere vanno inviate entro e non oltre il 29 settembre 2018.
la premiazione avverrà a Marano di Napoli il 1 dicembre 2018. I finalisti e non, saranno avvisati entro e non oltre il 30 ottobre 2018.
Il premio è suddiviso in sei sezioni:
Sez. A si può partecipare con una o due poesie edite o inedite, scritte in lingua italiana. Da inviare a francesco.gemito@live.it – si dovranno presentare due copie, una anonima, l’altra contenente le generalità e l’indirizzo, numero telefonico ed eventuale e-mail.
Sez. B si può partecipare con una o due poesie edite o inedite, scritte in qualsiasi dialetto italiano, da inviare con traduzione a fronte (anche quelle scritte in dialetto napoletano) . Da inviare a francesco.gemito@live.it – si dovranno presentare due copie, una anonima, l’altra contenente le generalità e l’indirizzo, numero telefonico ed eventuale e-mail.
Sez. C si può partecipare con un racconto inedito, scritto in lingua italiana, massimo 6 fogli A4. Da inviare a francesco.gemito@live.it – si dovranno presentare due copie, una anonima, l’altra contenente le generalità e l’indirizzo, numero telefonico ed eventuale e-mail.
Sez. D Sez. A si può partecipare con una o due poesie edite o inedite, sul tema: La solidarietà – La pace _ I diritti umani. scritte in lingua italiana, o in qualsiasi dialetto italiano (con traduzione a fronte). Da inviare a francesco.gemito@live.it – si dovranno presentare due copie, una anonima, l’altra contenente le generalità e l’indirizzo, numero telefonico ed eventuale e-mail.
Sez. E si può partecipare con un libro edito di poesia, pubblicato in qualsiasi anno. Inviare una sola copia, con scheda allegata, contenente le generalità e l’indirizzo, numero telefonico e e-mail dell’autore – a: Ass. la rabbia e l’amore – C/O Francesco Gemito, via Luciano Manara 9 Casoria NA 80016
Sez. F si può partecipare con un libro edito di narrativa, pubblicato in qualsiasi anno. Inviare una sola copia, con scheda allegata, contenente le generalità e l’indirizzo, numero telefonico e e-mail dell’autore – a: Ass. la rabbia e l’amore – C/O Francesco Gemito, via Luciano Manara 9 Casoria NA 80016
Saranno premiati i primi sette finalisti di ogni sezione, con coppe, targhe e diplomi personalizzati. Quota di partecipazione euro 10,00 per la prima sezione e 5,00 euro per tutte le altre sezioni. Le quote vanno versate su: Postepay Evolution – N° 5333 1710 1575 2567 – intestata a Francesco Gemito. Cod. Fisc. GMTFNC67D03B990G
I dati saranno trattati a norma di legge.
Le opere non saranno restituite.
Nessun rimborso spese è previsto per i vincitori.
Associazione culturale “La rabbia e l’amore” indice la 2° edizione del premio letterario nazionale"Uniti per la legalità" città Marano di Napoli. La partecipazione è gratuita.

Il premio è aperto ad autori di età maggiorenni, senza distinzione di sesso, nazionalità, religione. Il premio è suddiviso in quattro sezioni, è possibile partecipare a più sezioni,
scadenza 29 settembre 2018. La premiazione avverrà a Marano NA (Luogo da definirsi) sabato 1 dicembre 2018.
L’obbiettivo è quello di promuovere la cultura della legalità. Vittime innocenti della criminalità - terra dei fuochi - il dramma della disoccupazione - lavoro in nero - minori a rischio - storie di mafie - femminicidio - droga - usura - racket - prostituzione - razzismo - corruzione - pedofilia - aborto - stupro - falsi invalidi - malasanità - abuso di potere - stalking - vittime della strada - scomparsi.
A) Inviare una poesia edita o inedita, scritta in lingua italiana, non superiore ai 50 versi.
Inviare una poesia edita o inedita, scritta in qualsiasi dialetto italiano, (da inviare con traduzione a fronte) non superiore ai 50 versi.
C) Inviare un racconto inedito scritto in lingua italiana, massimo 4 fogli A4.
D) Inviare un libro edito, pubblicato in qualsiasi anno.
Le poesie e i racconti vanno inviati a francesco.gemito@live.it
una sola copia con tutti i dati dell'autore.
I libri editi vanno inviati in duplice copia a Francesco Gemito - Via Luciano Manara 9 80026 Casoria NA
Il tutto entro e non oltre il 29 settembre 2018
Saranno premiati i primi 7 finalisti di ogni sezione.
Gli autori possono partecipare gratuitamente a più sezione.
I dati saranno trattati a norma di legge.
Le opere non saranno restituite.
Nessun rimborso spese è previsto per i vincitori.

Nessun commento:

Posta un commento