martedì 11 febbraio 2020

L’“amore” di Chiara Tortorelli, Pino Tartaglia, Francesco Di Lorenzo, Ferdinando Gaeta, Lino Blandizzi e il “sogno” di Angelo Vassallo il 13 e il 15 febbraio a Minori

La XIV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo festeggia San Valentino, nell’ambito di “mare d’amore”. L’iniziativa promossa dal Comune di Minori parte infatti Giovedì 13 febbraio presso l’Aula Consiliare, ore 18.30, con ..incostieraamalfitana.it in Amore. 


Ospiti della serata gli scrittori Chiara Tortorelli con “Noi due punto zero”, Pino Tartaglia con “L’amore tra libertà e solitudine”, Francesco Di Lorenzo e Ferdinando Gaeta con “Coppie”. Tutti editi da Homo Scrivens. Tra loro il cantautore Lino Blandizzi racconterà “A come Amore”.

Emma, una donna di quarant'anni, protagonista del romanzo “Noi due punto zero” di Chiara Tortorelli, vive come se fosse una ventenne, a caccia d'amore e di assoluti, senza il peso delle responsabilità e immersa nella cenere del suo passato. Nel cuore di Milano, mentre macina le ore in un'agenzia pubblicitaria che vola a mille, nasconde il suo segreto. Ha un appuntamento, quasi ogni giorno. Un appuntamento col buio. A volte è una sconnessione elementare, altre un viaggio in un tempo scomposto e visionario, dove prendono vita i ricordi e tutto si dilata, le emozioni, la gioia e il dolore. Pietro, l'uomo che incontra a giorni fissi e forse la ama, è l'unico che riesce ad accompagnarla in questa dimensione "oscura", è l'unico che ha accesso all'altro volto di Emma. Finché un giorno lui la incontra fingendo di non conoscerla, e cambiando così le regole della storia, senza avvisarla.
Chi ama coltiva dentro di sé l'anima del Wanderer, del viandante, che nel suo percorso esistenziale oscilla tra libertà e solitudine. Seguire la propria natura apre le porte dell'anima al rischio, ma anche alla possibilità dell'incontro e della trasformazione. Insomma, all'arte del vivere. “L'amore tra libertà e solitudine” dello psicologo Pino Tartaglia è un testo divulgativo sul valore energetico del dolore, sugli aspetti poco noti e migliorativi del narcisismo, sulle declinazioni dell'eros e sulla giusta distanza.

L'umanità è fatta a coppie, come ricordano Francesco Di Lorenzo e Ferdinando Gaeta nel loro divertente “Coppie”. Da Adamo ed Eva a Gigi Buffon e Alena Seredova, passando per Maurizio Costanzo e Maria De Filippi: dietro ogni evento umano, artistico, scientifico, politico, economico, sportivo, non c'è mai una sola persona. Sempre due. Fred Astaire e Ginger Rogers, Marie e Pierre Curie, Togliatti e Nilde Jotti, Dolce e Gabbana, Coppi e la Dama Bianca. E anche se a volte le coppie non sanno nemmeno di esserlo, come la volpe e l'uva, o sono a tempo determinato come Bill Clinton e Monica Lewinskj, certo non mancano mai e fanno la loro bella figura. Del resto, ve l'immaginate Garibaldi senza Anita, Romeo senza Giulietta, Bonnie senza Clayde? Che colore avrebbe la luna senza il sole e, soprattutto, che avrebbe fatto Black senza Decker? 

Gli autori sono affidati alle interviste di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, che durante l’evento giocherà simpaticamente con il pubblico.

“mare d’amore”, promossa dal Comune di Minori, si chiude il 16 febbraio. Interessante, in questo ambito, l’iniziativa di Sabato 15 febbraio sul Lungomare California. Alle 10.30 Michele Buonomo, della segreteria nazionale di Legambiente, e Licio Esposito, coautore del graphic novel “Il sogno di Angelo”, pubblicato da Areablu, incontrando i ragazzi delle Scuole Medie Inferiori, attraverso un percorso liberamente immaginato di un Angelo Vassallo bambino, racconteranno la storia del sindaco pescatore di Pollica. Coordinano Alfonso Bottone e la consigliera delegata alla Pubblica Istruzione del Comune di Minori, Viviana Bottone.



Per informazioni: www.incostieraamalfitana.it
COME DA COMUNICAZIONE RICEVUTA

Nessun commento:

Posta un commento