giovedì 6 agosto 2020

Eccidio di Pietrarsa – San Giorgio ricorda le vittime intitolando una strada

Ricordiamo oggi l'eccidio di Pietrarsa avvenuto il 6 Agosto 1863: fu il primo crimine contro dei lavoratori che pacificamente protestavano per difendere il proprio posto di lavoro opponendosi a chi aveva interesse a smantellare la fabbrica Borbonica. 

Quel giorno sotto il fuoco sabaudo, di Bersaglieri e Carabinieri, perirono molti lavoratori e cittadini di San Giorgio a Cremano e la città oggi ricorda le queste vittime intitolando loro una strada.

A tal riguardo l'assessore alla Cultura del Comune di San Giorgio a Cremano, Pietro De Martino, ha dichiarato: “Da Assessore alla Toponomastica mi sono sempre battuto affinchè la vera storia, fulcro della cultura del nostro territorio, fosse divulgata. Ho sentito sempre come un dovere quello di diffondere le nostri origini e la verità dei fatti e non le vicende volutamente raccontate dai testi scolastici.”

Il riconoscimento alle vittime dell’eccidio di Pietrarsa, con la titolazione di una strada ad esse dedicata, è stato il primo atto di un percorso culturale che si prefigge di raccontare i fatti e i personaggi che hanno reso grande Napoli e il Meridione. L'obiettivo è soprattutto quello di avviare un percorso di riconoscimento dei tanti personaggi, anche locali, che hanno scritto pagine di storia.

Nessun commento:

Posta un commento