martedì 18 agosto 2020

Reggia di Caserta - La sala dell’Autunno

by Rosaria Pannico

Cari amici di rosarydelsudArt news questa settimana vi propongo la sala dell’Autunno della Reggia di Caserta.

E' definita nelle notazioni inventariali del 1799 “Stanza appresso a quella dell’udienza” e gode di una volta dipinta da Antonio de Dominicis (1734-1794) con L’incontro tra Bacco e Arianna. I dipinti delle sovrapporte e dei sovraspecchi sono invece stati eseguiti da Gaetano Starace (seconda metà del XVIII sec.) e raffigurano, a partire da sinistra: Cerere, Allegoria di Diana, Vulcano, Allegoria di Saturno, Giunone, Allegoria di Apollo, Nettuno ed Allegoria di Marte.


L’arredo di questa sala è composto da quattro specchiere inserite in cornici di legno tinto bianco con intagli dorati e tre consolles con piano in marmo di Vitulano. I lavori di intaglio e le fasciature in legno e piombo che incorniciano le pareti furono realizzate da Gennaro Fiore (seconda metà del XVIII sec.), mentre le dorature e la pitturazione dei fondi furono eseguite da Bartolomeo di Natale.



Grazie per l'attenzione e ci vediamo martedì prossimo.

Ciao da Rosaria!

Per contatti: rosarydelsud@gmail.com


http://www.rosarydelsudartnews.com/2020/08/reggia-di-caserta-la-sala-dellestate.html

Nessun commento:

Posta un commento