domenica 31 gennaio 2010

SAN GIOVANNI BOSCO SACERDOTE - MARTIROLOGIO ROMANO

Ricorrenza:31 gennaio

Patronato: Educatori, Scolari, Giovani, Studenti, Editori
Etimologia: Giovanni = il Signore è benefico, dono del Signore, dall'ebraico


Memoria di san Giovanni Bosco, sacerdote: dopo una dura fanciullezza, ordinato sacerdote, dedicò tutte le sue forze all’educazione degli adolescenti, fondando la Società Salesiana e, con la collaborazione di santa Maria Domenica Mazzarello, l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, per la formazione della gioventù al lavoro e alla vita cristiana. In questo giorno a Torino, dopo aver compiuto molte opere, passò piamente al banchetto eterno.

San Ciro - affresco italo-bizantino del VII secolo


San Ciro in un affresco italo-bizantino del VII secolo nella chiesa di Santa Maria Antiqua a Roma.


Giorgio Perlasca - il Francobollo Commemorativo


Emesso il 31 gennaio con il valore di 60 cent, si tratta del francobollo commemorativo di Giorgio Perlasca nel centenario della nascita.
Riproduce, in primo piano a sinistra, un ritratto di Giorgio Perlasca con alle spalle l’immagine di un gruppo di persone (testimoni simbolici del suo eroismo). Al centro è rappresentato un filo spinato stilizzato. A completare il francobollo la leggenda “GIORGIO PERLASCA”, le date “1910 - 1992”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,60”.

Bozzettista: Maria Carmela Perrini.
Stampa: Officina Carte Valori dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia.
 

 
Giorgio Perlasca (Como, 31 gennaio 1910 – Padova, 15 agosto 1992).
Funzionario e commerciante italiano che nell'inverno del 1944 (nel corso della seconda guerra mondiale), fingendosi Console generale spagnolo salvò la vita di oltre cinquemila ebrei ungheresi strappandoli alla deportazione nazista.

giovedì 28 gennaio 2010

San Tommaso d'Aquino Sacerdote e dottore della Chiesa - Martirologio Romano

Ricorrenza: 28 gennaio (e 7 marzo)
Patronato: Teologi, Accademici, Librai, Scolari, Studenti
Etimologia: Tommaso = gemello, dall'ebraico
Emblema: Bue, Stella




Memoria di san Tommaso d’Aquino, sacerdote dell’Ordine dei Predicatori e dottore della Chiesa, che, dotato di grandissimi doni d’intelletto, trasmise agli altri con discorsi e scritti la sua straordinaria sapienza. Invitato dal beato papa Gregorio X a partecipare al secondo Concilio Ecumenico di Lione, morì il 7 marzo lungo il viaggio nel monastero di Fossanova nel Lazio e dopo molti anni il suo corpo fu in questo giorno traslato a Tolosa.



mercoledì 27 gennaio 2010

Sant' Angela Merici Vergine - Martirologio Romano

Ricorrenza: 27 gennaio
Etimologia: Angela = messaggero, nunzio, dal greco
Emblema: Giglio


Sant’Angela Merici, vergine, che dapprima prese l’abito del Terz’Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant’Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore.

martedì 26 gennaio 2010

Il "VIRIDARIO"


Nell'antica Roma (sec. XVII) era il giardino delle case patrizie spesso ornato di statue e fontane. Esso era collocato al centro del peristilio ossia il portico che cingeva il giardino o cortile interno posto al centro della casa.


Santi Timoteo e Tito Vescovi - Martirologio Romano

Ricorrenza: 26 gennaio
Collaboratori più stretti dell’apostolo Paolo 


Memoria dei santi Timoteo e Tito, vescovi, che, discepoli di san Paolo Apostolo e suoi collaboratori nel ministero, furono l’uno a capo della Chiesa di Efeso, l’altro di quella di Creta; ad essi sono indirizzate le Lettere dalle sapienti raccomandazioni per l’istruzione dei pastori e dei fedeli.

lunedì 25 gennaio 2010

Conversione di San Paolo Apostolo - Martirologio Romano

Ricorrenza: 25 gennaio 
Festa della Conversione di san Paolo Apostolo, al quale, mentre percorreva la via di Damasco spirando ancora minacce e stragi contro i discepoli del Signore, Gesù in persona si manifestò glorioso lungo la strada affinché, colmo di Spirito Santo, annunciasse il Vangelo della salvezza alle genti, patendo molto per il nome di Cristo

sabato 23 gennaio 2010

SANT'EMERENZIANA - MARTIROLOGIO ROMANO

Ricorrenza: 23 gennaio
PROTETTRICE CONTRO LE MALATTIE INTESTINALI

A Roma santa Emerenziàna, Vergine e Martire, la quale, ancora catecumena, mentre pregava sul sepolcro di sant'Agnèse, della quale era stata sorella di latte, fu  lapidata dai pagani.


giovedì 21 gennaio 2010

SANT'AGNESE - MARTIROLOGIO ROMANO

Ricorrenza: 21 gennaio
Protettrice dei fidanzati

A Roma la passione di sant'Agnèse, Vergine e Martire, la quale sotto Sinfrónio (Prefetto della città) gettata nel fuoco e questo estintosi per le sue orazioni, fu percossa con la spada.
Di lei così scrive il beato Girólamo: « Con gli scritti e con le lingue di tutte le genti, specialmente nelle chiese, fu lodata la vita di Agnèse; la quale vinse e l'età e il tiranno, e col martirio consacrò la gloria della castità ».

martedì 19 gennaio 2010

CUBICOLO

Cubiculla o cubicolo (dal latino cubiculum "camera da letto", dal verbo cubare "giacere, stare distesi") generalmente nella casa romana era di piccole dimensioni per facilitarne il riscaldamento nei mesi invernali. Esso era generalmente affiancato da altri simili e dislocato intorno all'atrio. Nota: Si parla di cubicolo anche per sepolture a camera riservate ad una sola famiglia.


lunedì 18 gennaio 2010

Currenti Calamo

Sabato 16 gennaio l’evento “L’arte tra ricerca storica e produzione contemporanea”, ha inaugurato la mostra pittorica intitolata “Currenti Calamo”del gruppo artistico “Pari & Dispari” di Jole Raimo, Patrizio De Biase e Carmine Boccia, Si segnala che la mostra sarà visitabile nella biblioteca comunale di San Giorgio fino al 30 gennaio 2010.


L'esposizione prende il nome dal titolo dell’ opera scultorea intorno alla quale ruotano tutte le altre, nel senso che ad essa si richiamano concettualmente. Il titolo è in latino e significa: “con la penna che scrive”. L’opera è stata creata dai tre artisti lavorando insieme con l’intento di esprimere un nuovo modo di guardare l’opera d’arte, volendo coinvolgere tutti i sensi e non solo quello visivo.


Infatti, gli artisti del gruppo “Pari & Dispari”, che nasce a Viterbo nel 1996, sono i primi ad aver affrontato il discorso della “sinestesia”, cioè il coinvolgimento di tutti i sensi teso a interagire con l’opera d’arte.


Tra le varie opere presenti alla mostra:

“Geometrie di Volo” di Patrizio De Biase in cui sono compendiati i quattro elementi aristotelici: la terra ed il fuoco in basso, l’acqua rappresentata dal mare e l’aria, nella quale dei gabbiani disegnano vorticose geometrie.

“Occhio del cielo” di Jole Raimo che ricorre a temi mitologici per rappresentare l’azione dirompente del fuoco.

“Acqua e fuoco” di Carmine Boccia che pone in rappresentazione il parallelismo della terra che veicola il flusso delle acque con la ragione che veicola i sentimenti e li sottopone al suo controllo.




venerdì 15 gennaio 2010

Autori minori ed arte in Campana

Sabato 16 gennaio nella Biblioteca Comunale di San Giorgio a Cremano durante l’evento culturale intitolato “L’arte tra ricerca storica e produzione contemporanea” è stato presentato il libro di Marco Di Mauro intitolato “In Viaggio. La Campania”.

Alla presentazione si segnala esserci stato l'intervento di Vincenzo Pacelli, ordinario di Storia dell’Arte Moderna all’Università Federico II di Napoli che ha dato una breve descrizione del libro con conseguente critica positiva ad un’opera che ha carattere enciclopedico e rappresenta un esempio da seguire ed un invito a scrivere altrettanti testi che possano trattare di autori ornamentisti minori che hanno regalato nei secoli splendide decorazioni di fiori e piante e che spesso sono dimenticati.

L’autore ha raccolto in un testo molto bene articolato tutti i suoi appunti scritti visitando i luoghi d’arte del territorio campano e scattando foto ad affreschi meravigliosi che ancora resistono allo scorrere del tempo.


martedì 12 gennaio 2010

COMPLUVIO

Apertura praticata nel tetto delle antiche case romane in corrispondenza dell'atrio, da cui entrava la pioggia che veniva raccolta nell'impluvio. Le falde inclinate del tetto convogliavano l'acqua piovana nel sottostante impluvio che la scaricava nella cisterna posta sotto di esso. 



lunedì 11 gennaio 2010

L'arte tra Ricerca Storica e Produzione Contemporanea - Evento culturale

Sabato 16 gennaio 2010 nella Biblioteca Comunale di San Giorgio a Cremano, sita in Villa Bruno, alle ore 17:00 si terrà l’evento culturale intitolato: “L’arte tra ricerca storica e produzione contemporanea” con ingresso gratuito.

Si tratta di un evento che inaugura una serie di appuntamenti culturali che si susseguiranno nella Biblioteca Comunale nel corso di tutto il 2010.

Sarà inoltre presente Vincenzo Pacelli, ordinario di Storia dell’Arte Moderna all’Univ. Federico II di Napoli; Marco Di Mauro, Storico e critico d’arte.

Nel corso dell’inaugurazione sarà possibile assistere alla presentazione del libro di Marco Di Mauro intitolato “In Viaggio. La Campania” ed alla performance musicale di Carla Ardito.

Inoltre l’evento inaugura la mostra d’arte collettiva contemporanea "CURRENTI CALAMO" con le opere degli artisti del gruppo “Pari & Dispari” Jole Raimo, Patrizio De Biase, Carmine Boccia che sarà possibile visitare fino al 30 gennaio 2010 negli orari di apertura della biblioteca.

martedì 5 gennaio 2010

Martirologio Romano

E' un libro liturgico che costituisce la base dei calendari liturgici che ogni anno determinano le feste religiose. La prima edizione ufficiale risale al XVI° secolo e fu approvata da papa Gregorio XIII° nel 1584. 

Nei primi tempi della storia del Cristianesimo era usanza conservare la memoria di coloro che morirono per causa della loro fede: i cosiddetti martiri. Ogni chiesa, dunque, aveva un suo martirologio, ossia un elenco di martiri. Si iniziò quindi a dare importanza al giorno della loro morte, intesa come passaggio-nascita alla "nuova" vita eterna ( dies natalis) iniziando a commemorare il giorno della loro morte per celebrarne memoria soprattutto nel luogo ove riposavano le loro spoglie. 

lunedì 4 gennaio 2010

Elenco emissioni 2010 francobolli ordinari serie tematica “PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE ITALIANO”

  • Con data di emissione 10/02/2010: francobollo ordinario serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato all' Arte Romanica d'Abbruzzo - Basilica Santa Maria di Collemaggio (AQ);

  • Con data di emissione 09/03/2010: francobollo ordinario serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato alla Basilica della Madonna dei Miracoli di Motta di Livenza (TV), nel centenario dell'apparizione della Vergine;

  • Con data di emissione 06/05/2010: francobollo ordinario serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato alla Ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina, nel centenario del completamento (Patrimonio UNESCO);

  • Con data di emissione 16/07/2010: francobollo ordinario serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato a Michelangelo Merisi detto "Il Caravaggio", nel IV centenario dalla morte;
  • Con data di emissione 31/07/2010: francobollo ordinario serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato al Teatro Sannitico di Pietrabbondante (IS);

  • Con data di emissione 27/10/2010: francobollo ordinario serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato a Pietro Annigoni, nel centenario dalla nascita.

venerdì 1 gennaio 2010

Benevenuti a tutti su rosarydelsudArt


"... il blog che vuole essere una finestra aperta sul mondo della cultura e dell'arte italiana, trattando libri, poesie, scrittori, fotografie, mostre, musei, monumenti, artisti e tanto altro. E' possibile trovare alcune interviste che ho fatto personalmente ad attori, artisti, poeti e scrittori. Leggere e vedere foto e video relativi a luoghi d'arte in cui mi sono recata personalmente, info su monumenti, musei e chiese. Tutto è rigorosamente Italiano. In rosarydelsudArt news è possibile trovare anche info e notizie di comunicazioni da me ricevute da altri: artisti, fotografi, attori, scrittori e chiunque (appassionato di arte e cultura italiana) voglia condividere con Voi lettori e me tutto ciò che di bello e culturale la nostra Italia offre". (Rosaria Pannico)



CHI VOLESSE COLLABORARE A DIFFONDERE E CONDIVIDERE INFORMAZIONI IN MERITO AD ARTE E CULTURA ITALIANA PUO' SCRIVERE A rosarydelsudartnews@gmail.com