giovedì 26 marzo 2020

La decima edizione – Premio Letterario “Le Parole dell’anima”

Da oggi giovedì 26 marzo, si può partecipare alla 10° edizione del premio letterario "le parole dell'anima". All'associazione organizzatrice - La rabbia e l'amore, i partecipanti non devono inviare nessun contributo. Ma il contributo (Libero) di ogni partecipante, va inviato a qualsiasi ospedale del nostro paese. Il concorso chiude il 23 maggio 2020.

L’ Associazione Culturale “la rabbia e l’amore” indice la decima edizione – Premio Letterario “Le Parole dell’anima” Città di Casoria NA
LE PAROLE DELL’ANIMA 2020
La scadenza dell’iscrizione al premio “Le Parole dell’anima” è fissata per il giorno 23 maggio 2020

Regolamento
Art.1– La sezione poesia dialettale è distinta in 5 premi, dedicati a 5 regioni, il cui dialetto è particolarmente utilizzato nell’espressione poetica; ogni premio è intitolato a un poeta che ha contribuito a rendere celebre il proprio dialetto.
- La sezione poesia in lingua italiana è dedicata alla poetessa più illustre del nostro paese: Alda Merini.
- La sezione narrativa inedita è dedicata al narratore verista Giovanni Verga.
La giuria è composta da poeti che conoscono bene i dialetti, scrittori, docenti e giornalisti. Le poesie saranno raccolte in una elegante antologia pubblicata da Oceano Edizioni, che i finalisti potranno acquistare in occasione della serata di premiazione che avverrà nella provincia di Napoli nel mese di settembre 2020. (luogo da destinarsi). Si ricorda che l’acquisto dell’antologia non è obbligatoria.
Art. 2) Al premio possono partecipare autori maggiorenni e residenti in Italia
Sez. A) Premio Alda Merini - Si partecipa con due poesie inedite scritte in lingua italiana
Sez. B) Premio Raffaele Viviani - Si partecipa con due poesie scritte in lingua campana.
Sez. C) Premio Ignazio Buttitta - Si partecipa con due poesie scritte in lingua siciliana.
Sez. D) Premio Vittorio Maria Butera -Si partecipa con due poesie scritte in lingua calabrese.
Sez. E) Premio Claudio De Cuia -Si partecipa con due poesie scritte in lingua pugliese.
Sez. F) Premio Carlo Trilussa -Si partecipa con due poesie scritte in lingua laziale.
Sez. G) Premio Giovanni Verga - Si partecipa con un racconto inedito a tema libero, scritto in lingua italiana.
- Art.3)Le poesie non devono superare i 45 versi e le poesie dialettali vanno inviate con la traduzione in lingua italiana. I racconti non devono superare 5 fogli A4.
- Art.4) Si partecipa con opere anche già premiate in altri concorsi.
- Art.5)Ciascuna poesia o racconto, va inviata in due copie dattiloscritte, di cui una anonima e l’altra deve riportare in calce: cognome – nome – indirizzo – numero di telefono – e-mail. A: leparoledellanima@libero.itoppure a: francesco.gemito@live.it Entro e non oltre il 23 maggio 2020.
- Art.6) Non è previsto nessun contributo a favore dell’Associazione organizzatrice, ma ognuno è libero di donare un contributo libero a un Ospedale italiano oppure alla Croce Rossa Nazionale. In questa grande emergenza, che tutto il paese sta vivendo a causa del Covid 19, aiutiamo chi ci sta aiutando. Nella mail d’invio degli elaborati, specificare a chi avete destinato il vostro contributo. Per qualsiasi chiarimento siete pregati di contattarmi al 389 1285065. Grazie
- Art.7)Al fine di agevolare il lavoro della Segreteria, ringraziando per la preziosa collaborazione, vi preghiamo, cortesemente, di non attendere gli ultimi giorni per l’invio dei vostri elaborati.
- Art. 8)I dati saranno trattati a norma di legge.
- Art. 9) Per tutti i testi inviati l’autore ne è personalmente responsabile di fronte alla legge in caso di plagio.
- Art.10) Premi: saranno premiati i primi 12 finalisti di ogni sezione con premi personalizzati, motivazione della giuria.
- Art.11)Nessun rimborso spese è previsto per i finalisti.
- Art. 12) Per qualsiasi informazione scrivere a: francesco.gemito@live.it– oppure chiamare tutti i giorni dalle ore 18,00 fino alle ore 21,00 , tranne la domenica al 389 1285065
- Art. 13) La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione di tutte le norme citate nel presente regolamento
- Art.15) Componenti di giuria
Giuria
Presidente Giuria Prof.ssa Vittoria Caso
Fausto Marseglia – poeta napoletano/scrittore
Antonio Covino – poeta napoletano/scrittore
Umberto Donato Di Pietro – poeta romano/scrittore
Daniela Moreschini – poetessa romana
Grazia Dottore – docente/poetessa siciliana
Giovanni Macrì – medico/poeta siciliano/ scrittore
Emanuele Zambetta - poeta pugliese
Giovanni Monopoli – poeta pugliese
Antonietta Malito – poetessa calabrese/giornalista
Emanuela Restuccia – poetessa calabrese/scrittrice
Daniela Sannipoli – docente/poetessa/scrittrice
Vera Torrisi – docente/poetessa
Rosanna Badalamenti - docente/poetessa

Nessun commento:

Posta un commento