giovedì 9 aprile 2020

Conservazione della pastiera napoletana

La pastiera napoletana, cotta, si conserva tranquillamente per una settimana in frigorifero sotto una campana di vetro, o in un luogo fresco e asciutto.
La pastiera può anche essere congelata, per comodità tagliatela a fette così potrete scongelare la vostra porzione al bisogno.

Curiosità
Il nome Pastiera sembrerebbe derivare dall’abitudine, consolidata per un certo periodo di tempo, che vedeva utilizzare al posto del grano cotto la pasta cotta; tutt’oggi si preparano ancora pastiere utilizzando paste del tipo spaghetti o capellini.

Nessun commento:

Posta un commento