mercoledì 16 novembre 2022

"Ischia i pizzi bianchi e la spiaggia dei Maronti lato Santangelo" Passeggiate trekking e fotografia

Per la ripresa della rubrica ho pensato di dedicarla all’isola di Ischia con due appuntamenti


 

Il punto di partenza dell’escursione è nel comune di Serrara Fontana, precisamente dalla frazione di Noia, che si trova dal lato opposto dell’isola rispetto a Ischia porto, raggiungibile sia in auto che in autobus EAV.

 

La prima parte del sentiero è in discesa su strada asfaltata delimitata da pareti di tufo, con l’alternanza di alcuni tratti naturali e altri artificiali di diversa colorazione, dovuta alla diversa composizione e diversa era geologica. 

 


 

Successivamente il percorso si trasforma in una ripida mulattiera con pareti a strapiombo, terrazzamenti coltivati e cantine scavate nel tufo.

Il primo punto di interesse sono i “Pizzi Bianchi” uno scenario unico, in continua evoluzione, il suo aspetto è stato scolpito da secoli di piogge e venti.

Il percorso diventa più difficile (EEA), molto scivoloso e con scarsa manutenzione, che ci conduce verso la spiaggia dei Maronti lato Santangelo, passando accanto ad un delle località termali per cui è famosa l’isola. 

 


 

Già prima di arrivare alla spiaggia si vedono diverse fumarole. Sulla spiaggia vi è un’area recintata, perché a causa di una fumarola, la temperatura della sabbia arriva a 100 gradi e noi dopo aver scavato una buca mettiamo a cuocere in vaschette di alluminio salcicce e patate per poi consumarle sulla spiaggia dopo aver fatto il bagno, suscitando la curiosità dei numerosi turisti stranieri. Dalla spiaggia risaliremo su una ripida scalinata fino alla strada e poi alla fermata dell’autobus. 

 


 

Km 3,51

Dislivello + 40 – 460 Sentiero Cai N.505 EEA

Indispensabili scarpe da trekking, zaino, bastoncini.

Un ringraziamento al Prof Gianni Longo che ci ha accompagnati e che io ho immortalato nel mentre “cucinava” sulla sabbia 
.

 

 





Vi aspetto la prossima settimana.

 


Grazie per l'attenzione

Ciao da Vincenzo Amirante.

1 commento:

  1. Giornata piacevolissima, aspettiamo la primavera per ripeterla!

    RispondiElimina