domenica 28 giugno 2015

Fotografia Europea

Prorogata fino al 28 giugno 2015 la mostra che la Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia dedica a Pietro Iori in occasione di “Fotografia Europea”. L’esposizione è curata da Federico Bonioni con un testo di Raffaella A. Caruso.

sabato 27 giugno 2015

La personale di Mirko Baricchi

La Galleria San Ludovico di Parma ospita, dal 27 giugno al 26 luglio 2015, la personale dell’artista spezzino Mirko Baricchi, a cura di Chiara Canali. Patrocinata dal Comune di Parma, l’esposizione è organizzata dall’Associazione Culturale Art Company in collaborazione con le gallerie Cardelli & Fontana artecontemporanea e Bonioni Arte. 






 

mercoledì 24 giugno 2015

Nascita di San Giovanni Battista - Artemisia Gentileschi



Arteam Cup 2015


Da Mercoledi 24 giugno 2015 a Martedi 15 settembre 2015 sono aperte le iscrizioni ad "Arteam Cup 2015": il concorso d'arte indetto dall'Associazione Arteam.
La candidatura al concorso è gratuita per tutti i soci Arteam.
La mostra finale si terrà presso l'Officina delle Zattere a Venezia.

Reliquie di San Giovanni Battista

Dopo essere stato sepolto, privo di capo, a Sebaste in Samaria (dove sorsero due chiese in suo onore), nel 361-362 ai tempi dell’imperatore Giuliano l’Apostata, il suo sepolcro venne profanato dai pagani che bruciarono il corpo ed ora a Genova, nella cattedrale di S. Lorenzo, si venerano proprio quelle ceneri, che sarebbero state portate dall’Oriente nel 1098. 

La testa si custodisce invece a Roma senza la mandibola nella chiesa di S. Silvestro in Capite, mentre la cattedrale di S. Lorenzo di Viterbo, custodirebbe il Sacro Mento. 

Un dito, donato dall'antipapa Giovanni XXIII, sarebbe conservato nel Museo dell'Opera del Duomo di Firenze, in quanto corredo della Cattedrale. 

Un dente e altre reliquie si conservano nella cattedrale di Ragusa, un frammento di osso nella Basilica di Vittoria, un altro dente insieme a una ciocca di capelli a Monza

Nella Chiesa di San Gregorio Armeno a Napoli sarebbe custodita una piccola quantità di sangue di san Giovanni Battista; è possibile vederlo in occasione delle due ricorrenze annuali del 24 giugno e del 29 agosto.

lunedì 22 giugno 2015

Francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato alla Mostra internazionale del nuovo cinema di Pesaro, nel 50° anniversario della fondazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico il 22 giugno 2015 emette il francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato alla Mostra internazionale del nuovo cinema di Pesaro, nel 50° anniversario della fondazione, del valore di ottanta centesimi. 



Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta e formato stampa: mm 40 x 30; formato tracciatura: mm 46 x 37; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: cinque; tiratura: un milione e seicentomila francobolli; foglio: quarantacinque esemplari, valore “€ 36,00”.

Tiratura un milione e seicentomila francobolli.

La vignetta riproduce il logo del 50° anniversario della Mostra internazionale del nuovo cinema di Pesaro, in primo piano su un fondino caratterizzato da una rappresentazione pittorica della costa adriatica. Bozzettista: Anna Maria Maresca.

S. Paolino di Nola

Oggi 22 giugno si ricorda Ponzio Anicio Meropio Paolino ovvero San Paolino vescovo di Nola nel V° secolo. (Bordeaux, 355 – Nola, 22 giugno 431). 






domenica 21 giugno 2015

Napoli - Sendai City. Alla fine del futuro


Marco Bolognesi al PAN Palazzo delle Arti di Napoli con il terzo capitolo di “Sendai City. Alla fine del futuro”, progetto fantascientifico e cyberpunk a cura di Valerio Dehò e Massimo Sgroi.
Dal 5 al 28 giugno 2015.

Ecco alcune foto:








 

Monaci, cavalieri e Pellegrini al Santuario di Picciano


Si tratta di un libro di padre Donato Giordano presentato nella serata di sabato 20 giugno a Mater.



Oltre mille anni di storia e di religiosità, tra i più antichi santuari della Basilicata, sono raccontati nel libro. Il volume descrive la storia del santuario dai primi grottolini rupestri di epoca premedievale sino al primo insediamento monastico dell'undicesimo secolo.

La prefazione è di Cosimo Damiano Fonseca, accademico dei Lincei.

sabato 20 giugno 2015

Roberto Bolle - Viaggio nella bellezza

Si tratta del libro fotografico edito da Rizzoli realizzato con scatti inediti di Fabrizio Ferri e Luciano Romano, che raccoglie alcune delle più belle immagini dell'etoile della danza realizzate durante i suoi Gala 'Roberto Bolle and Friends' nei luoghi più suggestivi d'Italia.

Il volume, voluto dall'artista, ha lo scopo di: "sottolineare quanto sia importante salvaguardare e valorizzare il nostro patrimonio culturale, che non ha uguali nel mondo e che è importante proteggere".


Si ricorda che, attraverso la danza e la sua visione dell'arte, Roberto Bolle è diventato uno degli ambasciatori della cultura italiana nel mondo, ruolo di cui si dice molto orgoglioso.

venerdì 19 giugno 2015

Contro l’infelicità - Venerdì 19 giugno 2015, ore 20:00 presso Isola Libri, Via Pollaiuolo Milano sarà presentato il volume

Contro l’infelicità.

L’Internazionale Situazionista e la sua attualità.


Insieme al curatore, Stefano Taccone, ne discuteranno Maurizio Guerri, docente di Filosofia Contemporanea e Storia della Comunicazione Sociale presso l’Accademia di Brera Nicolas Martino, redattore di “alfabeta”.



“L'Internazionale Situazionista costituisce sicuramente uno dei più rilevanti e significativi quanto complessi e controversi capitoli della vicenda delle avanguardie. La sua parabola colpisce per il desiderio di radicalità e coerenza assolute, per l'incrollabile determinazione dei suoi protagonisti nel procedere convinti di rappresentare il 'grado più alto della coscienza rivoluzionaria internazionale', per il rifiuto di ogni mediazione o adattamento e la tendenza a infrangere qualunque separazione, a cominciare da quella tra arte e vita”.


Il curatore: Stefano Taccone (Napoli 1981) è docente di Storia dell'arte contemporanea presso la RUFA - Rome University of Fine Arts e dottorando in Metodi e metodologie della ricerca archeologica, storico-artistica presso l’Università di Salerno. Ha pubblicato le monografie Hans Haacke. Il contesto politico come materiale (Plectica, Salerno, 2010); La contestazione dell'arte (Phoebus, Casalnuovo di Napoli, 2013). Collabora con la rivista “Segno”.


COME DA COMUNICAZIONE RICEVUTA

giovedì 18 giugno 2015

Ostelli per giovani in Edifici e vagoni dei treni dismessi

Associazione italiana alberghi per la gioventù (Aig) e Ferrovie dello Stato Italiane, siglando un protocollo quadriennale per il turismo sociale, si impegnano ad avviare progetti di restyling di edifici, carrozze e vagoni dismessi per trasformarli in alloggi turistici dedicati a giovani e alle famiglie.



Entro giugno 2015, il gruppo Fs e l'Aig porteranno a termine un confronto sulle disponibilità immobiliari nelle aree di maggiore interesse turistico, da stazioni a ex magazzini merci, fino a vagoni non utilizzati.

domenica 14 giugno 2015

Donatori di Sangue

Domenica 14 giugno 2015 è stato emesso il francobollo celebrativo della "Giornata mondiale del donatore di sangue" 


Il francobollo è acquistabile negli uffici di Poste Italiane a corredo è possibile acquistare anche uno speciale foglietto che oltre all'immagine del francobollo reca i loghi delle 4 associazioni e federazioni di donatore di sangue: AVIS, C.R.I., FIDAS e FRATRES.



L' importanza della donazione del sangue è anche ricordata attraverso opere artistiche come questa molto suggestiva ubicata in Piazza Caduti per la Libertà nella città di La Spezia in Liguria: 





venerdì 12 giugno 2015

Ablùens a Napoli

Rita Esposito curatrice della mostra scrive di “ablùens”:

 
Dinnanzi all'immagine si resta attoniti.
Come spesso accade nelle opere di questo artista, ciò che appare al primo sguardo, non è.
Visioni della realtà che, nella propria autenticità, inducono al surreale.
Un fondo grigio, come di fluido denso. Plumbeo.
Su di esso danza una superficie cromata, brillante, che cattura la luce la ingloba, la inghiotte, ne fa materia propria. E' lama dentata, pettine d'acciaio, lucente corazza, che di volta in volta si deforma, si contorce, si assottiglia, diviene massa metallica compatta, impenetrabile, si mostra nitidamente alla vista per poi sottrarsi.
Gioca alle ombre con il suo alter ego nero, stessa matrice ma di colore, intensamente e profondamente, scuro.
Nulla è solo bianco o solo nero.
Un continuo passaggio di toni, un'altalena cromatica, dal bianco mai puro al nero mai assoluto e viceversa. Nella Vita come nella Fotografia.
Sembra raccontare dello sforzo dell'esistenza umana.
Ecco cosa ci racconta “ablùens" di Daniele Galdiero.
Ogni foto è il racconto di una esistenza, della sua salvezza, e in sé racchiude la forza e la potenza del riscatto. L'acqua non è più acqua. Il metallo non è più metallo.

Il riflesso della realtà fisica diviene immagine mistica.”





http://issuu.com/lineadarte/docs/catalogo_mostra_abl__ens_di_daniele 








Il complesso monumentale della Basilica di San Giovanni Maggiore, ormai dal IV secolo d.c., è sede spirituale nel cuore del centro storico partenopeo. Tornata all'antico splendore dopo gli interventi di restauro delle soprintendenze è diventata nucleo pulsante del Centro Antico di Napoli grazie alle attività artistiche, culturali e sociali promosse dalla Fondazione Ordine Ingegneri di Napoli a cui è affidata in comodato d'uso dalla Curia di Napoli. Chiusa per 42 anni, la Chiesa è stata riaperta il 16 aprile 2012, data di una rinascita spirituale e culturale che ha permesso nuovamente la visione delle tante testimonianze archeologiche, architettoniche e storico artistiche presenti in essa insieme a convegni, eventi, concerti ed esposizioni che ben si armonizzano con le caratteristiche proprie del luogo.

giovedì 11 giugno 2015

La Flaq, galleria d’arte e centro di sperimentazioni artistiche e culturali, presenterà, giovedì 11 Giugno alle ore 10,30, presso la Sala Giunta del Comune di Salerno, la mostra d’arte Dialogues

Alla conferenza stampa sarà presente l’Assessore alla Cultura Dott. Ermanno Guerra, gli artisti Riccardo Angelini e Carlo Cossignani, gli organizzatori Pasquale Pagano e Mario Ansalone ed Umberto Flauto per il Laboratorio dei Pensieri Scomposti, associazione di supporto creativo all’evento stesso. La Mostra aprirà le sue porte Domenica 14 Giugno alle 19.00 e continuerà fino a Domenica 28 Giugno presso gli spazi dell’Archivio dell’Architettura Contemporanea in Via Porta Elina a Salerno. 

Dopo Milano, dove la mostra è stata presentata allo spazio Circus Studios, sarà quindi l’Archivio dell'Architettura Contemporanea di Salerno ad ospitare le opere: i disegni in scultura di Cossignani e le entità effimere in pittura di Angelini raccontati magistralmente dai testi di Giusy Palumbo.


In particolare segnaliamo che domenica 21 Giugno alle 19.00, in stretta relazione con il messaggio che la mostra stessa rende evidente e che riporta ad un continuo Dialogo con l’ambiente e con il territorio che lo accoglie, ci sarà un evento nell’evento dal titolo “la forma è servita”, ideato dal Laboratorio dei Pensieri Scomposti e realizzato da due artiste salernitane, Santa Rossi e Rosanna Giannino.



domenica 7 giugno 2015

Domenica 7 giugno 2015 è stata inaugurata all’ Eco Bistrot di Salerno la mostra fotografica “Fotografia in versi” a conclusione del corso di fotografia, tenutosi presso lo studio di Ilaria Rossi

Le allieve, Alessia Carpentieri, Mara De Donato, Annalisa Russoniello, Giusy Taranto hanno conseguito l’attestato riconosciuto dalla Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).


Le foto, che saranno esposte all’Eco Bistrot fino al 14 giugno, trattano quattro fasi della vita: Amore – Natura – Vita – Morte. Ogni tematica è stata scelta dalle autrici ispirandosi a liriche di grandi poeti della letteratura, traendo dai versi il contenuto delle immagini.


La serata, si è conclusa, con la premiazione dei vincitori del Contest fotografico “Prima Colazione” ideato e curato da Ilaria Rossi e indetto su Facebook. Il contest, ha coinvolto 90 partecipanti da tutta Italia.