venerdì 13 marzo 2020

VIRUS

Cari amici di rosarydelsudArt news per esorcizzare la paura di solito occorre la conoscenza, dunque mercoledì 11 abbiamo parlato di pandemia (http://www.rosarydelsudartnews.com/2020/03/pandemia.html) perché i mezzi di comunicazione hanno utilizzato questa parola con riferimento al Coronavirus. Oggi, quindi, parliamo della parola VIRUS che specifica la natura della covid19 che è una malattia virale.

Quanti hanno capito cosa significa questa parola?

Virus (dal latino vīrus, -i, 'veleno') è un microrganismo acellulare con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule di altri organismi. Quando non si trovano all'interno di una cellula infetta o nella fase di infettarne una, i virus esistono in forma di particelle indipendenti e inattive.

I virus, dunque, per questa loro caratteristica possono infettare tutti i tipi di forme di vita, dagli animali, alle piante, ai microrganismi (compresi batteri e archeobatteri) e anche altri virus, ma anche l'uomo.

I virus sono considerati da alcuni biologi come una forma di vita, poiché sono possessori di materiale genetico, si riproducono e si evolvono attraverso la selezione naturale. Tuttavia, sono privi di alcune importanti caratteristiche, come la struttura delle cellule e un metabolismo. Poiché possiedono alcune, ma non tutte le caratteristiche, i virus sono stati spesso descritti come "organismi ai margini della vita".
 
I virus si sviluppano in molti modi: quelli delle piante vengono spesso trasmessi da pianta a pianta per mezzo degli insetti; negli animali possono essere trasportati da insetti succhiatori di sangue.

Negli uomini i virus influenzali si diffondono attraverso la tosse e gli starnuti.
I norovirus e i rotavirus, comuni cause di gastroenterite virale, sono trasmessi per via oro-fecale e sono passati da persona a persona attraverso il contatto, entrando nel corpo con il cibo e le bevande. 

L'HIV è uno dei numerosi virus trasmessi attraverso il contatto sessuale e dall'esposizione a sangue infetto.
La gamma di cellule ospiti che un virus può infettare si chiama il suo "ospite".

Alcuni virus sono in grado di infettare solo pochi ospiti, altri invece sono in grado di infettarne molti.

Negli animali, le infezioni virali provocano una risposta immunitaria che solitamente elimina il virus infettante. Le risposte immunitarie possono essere prodotte anche da vaccini, che conferiscono un'immunità artificialmente acquisita per l'infezione virale specifica. 

Tuttavia, alcuni virus, compresi quelli che causano l'AIDS e l'epatite virale, sono in grado di eludere queste risposte immunitarie e provocano infezioni croniche.

Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus. Per i virus occorrono i farmaci antivirali.

Nessun commento:

Posta un commento